Under 19 élite Virtus Monterotondo - Fonte Roma Eur 72 - 75

30-10-2014 09:24 -

Finale amaro nel secondo impegno nel campionato under 19 élite per la Virtus Monterotondo che, dopo una veemente rimonta, accarezza il sogno del successo ma deve cedere al Fonte Roma Eur che viola il parquet del Palazzetto di via Monviso per 75 a 72. Nonostante l'avvio di gara sia posticipato di mezzora per l'attesa dell'arrivo di uno degli arbitri, le due squadre partono subito con l'acceleratore schiacciato andando a segno a ripetizione e gettando sul parquet una notevole carica agonistica, con gli ospiti bravi a capitalizzare le occasioni concesse da alcune ingenuità dei padroni di casa, concludendo il parziale sul 24 a 21 a proprio favore. Il sostanziale equilibrio continua anche nel secondo quarto quando l'intensità delle difese aumenta ancora con la possibilità per entrambi gli allenatori di pescare valide alternative dalla panchina; alla sirena che sancisce la fine della prima metà di gara riposo gli ospiti sono a più 5 sul 42 a 37. Al ritorno sul parquet i ragazzi di coach Loreti sono bravi a costruire un vantaggio in doppia cifra sfruttando le difficoltà in fase realizzative della Virtus che spesso è costretta a prendere soluzioni di tiro estemporanee,; la bomba di Sannino sul suono della sirena del terzo periodo sancisce il 62 a 51 per i romani. Negli ultimi dieci minuti i ragazzi di coach Pancho De Luca riescono a rimettere in discussione una gara che sembrava avere preso la direzione del Fonte Roma Eur e con una determinazione notevole riescono a riagganciare gli ospiti, presentandosi agli ultimi due minuti in parità. In un finale concitato però esce fuori la solidità e l'abitudine della compagine romana a giocare gare di alto livello mentre gli errori ai tiri liberi, 13 alla fine, condannano la Virtus Monterotondo alla sconfitta. Davvero una bella partita quella andata in scena a Monterotondo che conferma la qualità dell'organico e l'organizzazione del Fonte Roma Eur e può rassicurare coach De Luca di essere sulla buona strada per ben figurare in un campionato che la Virtus affronta con atleti per la quasi totalità cresciuti nel proprio settore giovanile.

Parziali: 21-24; 37-42 (16-18); 51-62(14-20); 72-75 (21-13) Arbitri: Spinelli - Tommasi

Virtus Monterotondo: Giarrizzo, Buciocaca, Fuccelli 4, Rigamonti, Felici 26, Pop 7, Morra 4, Kadric 3, Cernic 5, Iezzi 8, Gentili 12, Converso 3. All. De Luca

Fonte Roma Eur: Tomassini 20, Selvi E., Selvi F., Roncaccia 3, Lillini 9, Sannino 7, De Marzi 17, Doninelli 8, Pietrelli 11, Damiani, De Berardinis, Guardani. All. Loreti Ass. All. Pompili